Avvio con Long tail cast on e lavoro in tondo con magic loop

Come gia abbiamo detto il ferro circolare consiste in due estremità appuntite – proprio come i normali ferri – che sono però unite da una cordicella flessibile.

Per avviare le maglie sul ferro circolare, comincia con un nodo scorsoio e stringilo sul ferretto sinistro. Prendi il ferretto destro e avvia le maglie esattamente come faresti con i ferri normali.

Una volta che tutte le maglie sono state avviate, il ferro si presenta in questo modo. Accertati che tutte le maglie siano state messe sul ferro con la giusta direzione e che non siano girate in senso sbagliato.

Ora scambia la posizione dei ferri che tieni in mano, in modo tale che il filo di lavorazione sia sulla destra. Metti un segna­maglie sul ferro destro per segnare l’inizio del GIRO.

Per unire il lavoro in tondo, semplicemente inserisci il ferro destro nella prima maglia del ferro sinistro e comincia a lavorare. In questo modo si forma una continua lavorazione a maglia in senso circolare.

Quando arrivi alla fine del giro, sposta il segna­maglie per indicare l’inizio del giro seguente e continua a lavorare.

Potrai notare che lavorando tutte le maglie a diritto in tondo ottieni come risultato la maglia rasata, perché ogni giro è lavorato sul diritto del lavoro.

Invece, quando si lavora con i soliti due ferri, per formare la maglia rasata si lavora alternativamente un ferro a diritto e un ferro a rovescio.